Kerr, Katharine A Time of War (1993)Many resort to sniffing glue as a way to combat the cold and hunger. Times, Sunday Times (2012)The first sniff is almost pure alcohol. Times, Sunday Times (2010)It must be time for the journalists to come sniffing around again.

D’altra parte, però, l’estenuante pressione che prova quotidianamente sentendo i pensieri di tutti coloro che lo circondano, lo portano ad un punto di rottura: l’incontro con un fisico, poi, lo aiuta a capire che la sua speciale condizione è irreversibile. O si rassegna al suo potere, o può tentare di sottoporsi a continui esami clinici diventando, così, una cavia. Non si allontanerebbe poi molto dalla situazione attuale: inserito, ormai, in un circolo vizioso, quale potrà essere il suo destino?.

Vai alla recensioneUn film che lascia spazio ad interminabili riflessioni con un espressivo Dafoe alle prese con le sue debolezze ed il suo ultimo giorno sulla terra. Il film riesce a far riflettere lo spettatore ma la scelta di girarlo quasi interamente in un unico scenario limitano un po l del film che avrebbe potuto trasmettere molto di piu. La scena iniziale (ed interminabile) di sesso dei due protagonisti [.].

Nelle campagne dell’Irlanda del 1920 i gemelli Rachel ed Edward devono combattere ogni notte con le presenze che popolano la tenuta di famiglia. Le presenze impongono ai due tre regole: andare a letto entro mezzanotte, impedire a qualsiasi estraneo di entrare nella loro stanza ed evitare di fuggire per non mettere in pericolo la vita dell’altro. Quando il veterano di guerra Sean si innamora di Rachel, la ragazza si ritrova a dover infrangere le regole.

Cool Shades provides the first in depth exploration of the enduring appeal of sunglasses in visual culture, both historically and today. Ubiquitous in fashion, advertising, film and graphic design, sunglasses are the ultimate signifier of cool in mass culture; a powerful attribute pervading much fashion and pop cultural imagery which has received little scholarly attention until now. Accessible and highly engaging, this book offers an original history of how sunglasses became a fashion accessory in the early twentieth century, and addresses the complex variety of meanings they have the power to articulate, through associations with vision, light, glamour, darkness, fashion, speed and technology in the context of modernity.

Si chiama Stav Strashko e, nonostante sia un uomo, di professione fa la modella. Tutto grazie al suo fisico sottile e androgino, allo sguardo vellutato e ai suoi lunghi boccoli biondi. Stav, che vive a Milano con il fidanzato, è stato notato per strada cinque anni fa da un cacciatore di modelle che gli ha offerto la prospettiva di una carriera nel mondo della moda.