La Gemser diventa la sua attrice feticcio e comparirà anche in altri generi, recitando accanto ad attori come Jack Palance e Paola Senatore, ma sarà protagonista anche di strani ibridi cinematografici creati dal maestro come l'”horrorerotico” Papaya dei Caraibi (1978), storia di una multinazionale che vuole costruire una centrale nucleare nei Caraibi, ma che dovrà fare i conti con un’indigena locale esperta in riti voodoo e sessuali.Entrerà poi in causa contro Amanda Lear per il film Follie di notte (1978). La conduttrice e cantante pensava stesse girando un documentario, quando invece si trattava di un film erotico! Nel 1980, dopo aver firmato lo splatter Buio Omega (1979), passa ad Antropophagus, storia di un killer cannibale interpretato da George Eastman, nel film era presente anche un’allora sconosciuta Serena Grandi. La struttura narrativa di questo film sarà poi ripresa in altre due pellicole, Le notti erotiche dei morti viventi (1980) e Porno Holocaust (1981).

Una volta mettevano sotto contratto tanti artisti o giovani gruppi, noi eravamo proprio uno di questi tanti gruppi. Qualcuno avrebbe avuto successo, qualcuno no. E anche se il primo disco aveva successo e il secondo no, spesso la fiducia veniva rinnovata e il gruppo aveva un’altra chance, per un terzo disco.

Cerca un cinemaPisa, oggi. Ultimi giorni di cinque studenti nell’appartamento che hanno condiviso durante gli studi. Sono Cioni, l’elemento più stralunato e naif del gruppo, che si avvia a rientrare a casa dai genitori; Ilaria, una sessualità disinibita che le porta una gravidanza non voluta e un probabile ritorno nella provincia laziale; Vincenzo, laureato in vulcanologia, destinato a raccogliere l’offerta di una cattedra da professore associato in Islanda; la sua fidanzata Francesca, che non condividerà con lui la scelta, ma continuerà a sperare in una carriera teatrale nel gruppo “I poveri illusi”, insieme ad Andrea, frustrato dalla mancanza di occasioni e dalla separazione da Marta, che invece “ce l’ha fatta”.

Dotato di una straordinaria vena comica, prova a sfondare nel mondo delle stand up comedies, trampolino di lancio per un posto fisso nel cast di MADtv (1995 1997), serie di sketch comici targata Fox, in cui diletta il pubblico nei panni del ballerino Pool Boy, dello speaker motivazionale Al Casdy e del detenuto Jeremy Anderson, oltre che imitando politici e attori famosi. Da quel momento, lo vediamo ospite in diverse serie tv, come Entourage, NewsRadio, Frasier, Suddenly Susan, NYPD Blue, Law Order, CSI, Sex and the City, Settimo cielo, Fat Actress, How I Met Your Mother, Rude Awakening, Less Than Perfect, The King of Queens, Stacked, Las Vegas, In Plain Sight Protezione testimoni. Sempre al massimo nelle stand up comedies, si fa notare anche al The Late Show with David Letterman e come commentatore fisso dello show The Smoking Gun Presents: World’s Dumbest.