Il risultato di questa collaborazione è Bambini con Anna Falchi, Lorenza Indovina, Fausto Paravidino e Giulia Bellu. Un film costituito da cinque episodi ambientati in cinque diverse città italiane e dedicate ai bambini di ieri e di oggi. Si tratta di un film che, attraverso la passione per i cavalli, esplica il legame fra due fratelli.

Tornato a terra cerca di sopravvivere come può: da verniciatore di bare a muratore, da bagnino a comparsa teatrale, da guardia del corpo a fattori che consegna il latte, fino a modello che posa nudo per l’Accademia d’Arte di Edimburgo. Poi, nel 1953, partecipa al concorso di Mister Universo arrivando terzo.La competizione lo mette in luce ed Herbert Wilcox sceglie immediatamente quel corpo nerboruto per inserirlo nel cast de Le armi del re (1954) di Herbert Wilcox. In seguito, dopo una manciata di ruoli televisivi, qualche anno più tardi, lo si ritrova nel film di Terence Young Il bandito dell’Epiro (1957).

Nova Prescott è l’allieva del liceo che maggiormente tiene alla buona riuscita del ballo di fine anno. Non solo è una delle migliori studentesse ma è anche la responsabile delle decorazioni della serata. Nova però non avrà un accompagnatore visto che quello a cui teneva sarà impegnato proprio quel giorno in un importante colloquio per la borsa di studio.

Dopo il grande successo di La La Land (guarda la video recensione), vincitore di sei premi Oscar, il regista Damien Chazelle e il protagonista Ryan Gosling tornano a lavorare insieme in Il primo uomo, che ripercorre la storia della missione della NASA per portare il primo uomo sulla luna. Il film si concentra dunque sulla figura di Neil Armstrong e sugli anni tra il 1961 e il 1969.Tratto dall’omonimo libro biografico di James R. Hansen,”First Man”, e sul resoconto dell’esperienza personale di Armstrong, il film racconterà i sacrifici e il costo che ha avuto per l’astronauta e per l’intera nazione, una delle missioni più pericolose della storia.Scritto dal premio Oscar Josh Singer (Il caso Spotlight), il film è prodotto da Wyck Godfrey e Marty Bowen (la saga di Twilight, Colpa delle stelle) per la Temple Hill Entertainment, insieme a Chazelle e Gosling.

Per altri versi, invece, Spatha è ampiamente personalizzabile. Il giocatore può decidere se utilizzarlo in configurazione wireless o wired, e può anche aprire il dispositivo per sostituire gli switch Omron che si trovano al suo interno. Questa operazione si rivela semplicissima e alla portata di tutti, eseguibile peraltro con il piccolo attrezzo per la rimozione delle viti che si trova all’interno della confezione.