The largest Protestant church in Africa grabbed the world’s attention when it publically denounced homosexuality and said people who support gay rights were not welcome in the church and neither was their money. The Evangelical Lutheran Church in Tanzania (ELCT) posted a notice on its Web site entitled: Church rejects homosexuality. “Those in same sex marriages, and those who support the legitimacy of such marriage, shall not be invited to work in the ELCT,” a press release states.

Sentendo l’esigenza di perfezionarsi segue le lezioni di recitazione della leggenda dell’acting coach Terry Schreiber di New York, come già avevano fatto prima di lui Edward Norton e Kimmilee Bryant. In seguito a un gran numero di spettacoli Off Broadway e all’entrata nella compagnia teatrale newyorkese “The Drama Department”, lavorerà con Horton Foote e John Cameron Mitchell, salvo sbancare il lunario con qualche piccola partecipazione televisiva (Law Order I due volti della giustizia, 1995).L’esordio sul grande schermo e le pellicole indipendentiNel 1995, verrà scelto da Tim Robbins per il ruolo di Walter Delacroix, una delle vittime del carcerato condannato a morte Sean Penn in Dead Man Walking Condannato a morte, anche con Susan Sarandon. Sarà il suo primo film di esordio.

Times, Sunday Times (2012)Lunch was a microwave meal and dinner would be a curry. The Sun (2015)We decided on an early dinner in the brasserie. Times, Sunday Times (2007)Politics was a topic around the dinner table. Trasparente metafora del sogno americano, Joe non si trasforma mai in un incubo, scartando all’ultimo momento l’atto d’accusa all’America e alla sua cultura della frontiera. Il senso più profondo della forza e della sopraffazione resta in superficie, soffocando l’inquietudine selvaggia incarnata da Nicolas Cage e Tye Sheridan e le dinamiche perverse prodotte dalla violenza. Davvero un bel film crudo.

Nell’opera diretta da James Mangold, la nostra Angie si cimenta nelle schizoidi vesti della socio patica Lisa Rowe. La spiazzante performance che riesce a rubare la scena persino a una veterana come Winona Ryder si aggiudica un Oscar nella categoria Miglior Attrice non Protagonista.Nel corso della premiazione la diva scandalizza pubblico e critica dichiarando il folle amore che la lega al fratello, suggellato addirittura da un bacio sulle labbra. Il giorno seguente alla notte degli Academy, i tabloid la definiscono immorale e incestuosa ma lei, ovviamente, smentisce tali insinuazioni.Poi, alle soglie del nuovo millennio, la Jolie perde la testa per l’accattivante Billy Bob Thornton, il quale molla la bionda fidanzata Laura Dern per fuggire a Las Vegas e convolare a giuste nozze con la star.Audaci, eccentrici e peccaminosi, i coniugi Thornton diventano la coppia più calda e bizzarra di Hollywood.