The Sun (2016)He is always in our thoughts. Times, Sunday Times (2017)They are classics of political thought. Times, Sunday Times (2016)We have but one thought: revolution in our hearts. 2013 for a minute. For 2014, Fed officials had expected 3 to 3.5 percent growth back in June. Now those projections are bunched much more closely around 3 percent, with 2.9 to 3.1 percent representing the tendency announcement that the Fed will not pull back just yet on its injections of cash into the economy prompted at euphoric reaction on Wall Street.

Cerca un cinemaUna volta consegnato il cervello all’ingresso del cinema è possibile assistere alla visione di Hazzard senza esserne contaminati. Si tratta di una commedia fracassona, con tutti i miti reazionari degli Stati Uniti del sud, dal generale Lee alle distillerie clandestine, ma non manca un soffuso profumo razzista, tanto chi se ne accorge, visto che è una pellicola per sfasciacarrozze. Tratto da una serie televisiva dallo stesso titolo, che poi è il nome di una contea, narra le gesta demenziali di due cugini, Bo e Luke, interpretati da due attori che hanno qualche credito negli States e nessuno altrove: Johnny Knoxville e Seann William Scott.

La televisione offre a Offerman costanti occasioni di lavoro, per lo più in ruoli dai risvolti comici, nei panni di personaggi fisicamente imponenti ma di buon cuore. Compare come guest star in diverse serie di successo, come The Practice (2002), 24 (2003), The King of Queens (2003), George Lopez (2003 2004), Gilmore Girls (2003 2005), Deadwood (2004), CSI: NY (2006), American Body Shop (2007), Childrens’ Hospital (2008 2013), Conan (2011 2014). Ma la svolta per l’attore arriva nel 2009, quando gli viene offerto il ruolo dell’antigovernativo Ron Swanson nella serie della NBC Parks and Recreation, sulle storie professionali e personali di un dipartimento che si occupa della manutenzione di parchi e aree pubbliche nell’Indiana.

Una violenta tempesta esistenziale, contrassegnata da un eccessivo uso di alcol e droghe e dalla protezione maniacale della sua privacy, lo porta quasi sull’orlo della pazzia. Non gli è più possibile lavorare: rifiuta Nato il quattro luglio (1989), Pretty Woman (1990) e Allarme rosso (1995), ma dà il meglio di se stesso nel drammatico Carlito’s Way (1993), nella caricatura del gangster fumettistico Big Boy Caprice in Dick Tracy (1990) di Warren Beatty che gli fa sfuggire ancora una volta la statuetta dello zio Oscar e nella commedia di Garry Marshall Paura d’amare (1991). Poi il miracolo! Partecipa al remake di Profumo di donna di Dino Risi, reintitolato Scent of a Woman Profumo di donna (1992) di Martin Brest, nel ruolo che fu di Vittorio Gassman; parallelamente conclude anche un altro film, Americani (1992) di James Foley, in un ruolo secondario accanto a Jack Lemmon.