Paxton ottiene, così, ruoli di supporto in film di serie A, come lo spionistico True Lies (1994) di James Cameron, con Arnold Schwarzenegger, e soprattutto Apollo 13 (1995) di Ron Howard, in cui interpreta l’astronauta Fred Haise in missione lunare al fianco di Tom Hanks e Kevin Bacon. Nel 1996 è il protagonista maschile di Twister di Jan De Bont, in cui fa coppia con Helen Hunt nei panni di due coniugi alla vigilia del divorzio, entrambi “stormchaser”, cioè cacciatori di uragani, che si rimettono insieme per inseguire un Twister, tornado di terrificante potenza distruttiva che devasta le pianure dell’Iowa e dell’Oklahoma. Nel 1997 l’attore texano apre le danze tragiche del Titanic di James Cameron, nei panni di Brock Lovett, il cacciatore di tesori che si lancia, con la sua squadra, all’esplorazione del relitto dell’antico transatlantico affondato nell’Oceano Atlantico, alla ricerca di una collana di diamanti conosciuta come “Cuore dell’Oceano”.

Lui cerca di tenerla a bada ma ci riesce a fatica destando sospetti nel preside. Finché un giorno, trascinato da un collega in una villa affittata a scambisti incontra Margherita che è stata portata lì con l’inganno. Tra i due nasce l’amore ma Paolina non molla.

Gireremo o faremo post produzione in una di queste regioni”.La pellicola sarà in lingua inglese e le riprese cominceranno nell’estate del 2012. La data di uscita è prevista per il 2013.Adrian, Elektra, Kelly, Goldie, Leila, Dolly, Sugar, Madison, Monroe, Debby sono alcune delle ragazze scritturate da Ray Ruby (una vita passata nei night club e una spesa nelle ricevitorie del lotto) per intrattenere i clienti del suo Paradise, un locale di ballerine spogliarelliste. I loro corpi tonici e imbrillantinati si muovono sinuosi sopra e sotto il palco, ma dietro le quinte fremono e s’incapricciano.

I due convivranno per quattro anni, prima di lasciarsi nel 1987. Nel 1983 la Thompson è la ragazza di un giovanissimo Tom Cruise ne Il ribelle di Michael Chapman, su un giovane di umili origini che aspira a ottenere, grazie al suo talento nel football, una borsa di studio per poter frequentare un buon college e diventare ingegnere. Il regista è talmente deluso dalla performance della Thompson che quasi la licenzia.

Una soluzione pratica è quella delle lenti fotocromatiche, cioè l’uso di occhiali dotati di ottiche che reagiscono ai raggi ultravioletti, diventando più scure. Queste lenti costano circa 50 euro in più di una normale e hanno tempi di reazione non immediati, specie se la temperatura è alta. Per verificarne l’efficacia abbiamo deciso di provarle, in particolare abbiamo scelto le Transitions nell’ultima versione Signature 7, con miglioramenti soprattutto nei tempi di reazione..