Recently, there has been a wave of support from this largely conservative community for immigration reform, including a pathway to citizenship. It was a hard argument to win over hearts and minds.Ray Suarez: This is a conversation that has was a long time in coming, but I think is also right on time. What are you telling people who are not necessarily used to hearing this argument?Jenny Hwang: Well, one of the things we been saying especially for the evangelical community has been is that this is not an issue about them; it an issue about us.

Bettinger, G. Bilek, F. Bligh, J. tutto troppo lontano. Allora c’era il “western”, coi suoi codici semplici, reiterati, banali e magnifici e col finale rassicurante. C’erano Glenn Ford e Van Heflin, la musica di Tiomkin e la voce di Frankie Laine, c’era il buono e c’era il cattivo che poi era anche lui buono.

Times, Sunday Times (2006)The new accounts are expected to be available by autumn next year. Times, Sunday Times (2010)The family also owned a funeral service based next door to their furniture store. The Sun (2014)The next big payout is a few years hence.

Tratto da vicende realmente accadute, il primo lungometraggio di Roan Johnson è un vivo racconto di viaggio pieno di spirito e affetto, la divertente fotografia di un periodo caldo della nostra storia recente ormai lontano e idealizzato. In seguito ad alcuni filmati di repertorio che fanno il punto sulla strategia della tensione, si attivano i risaputi meccanismi di una commedia tipicamente italiana in punta tra tenerezza, azzeccati momenti di buffoneria e tocco nostalgico: a reggere tutta l’intelaiatura del copione, del resto, è ancora il vecchio e collaudato tema dell’equivoco. Più volte, durante la visione, ci si chiede fino a che punto sia possibile ridere; la paranoia di Masi che vede complotti ovunque e scambia per i preparativi di una nuova presa del potere una colonna di blindati dell’esercito in marcia per la parata del 2 giugno è poi così ingiustificata? A instillare il dubbio di una lettura più profonda e capace di raggelare in un attimo il sorriso è la didascalia che informa sul tentativo di golpe ad opera di Junio Valerio Borghese avvenuto nel dicembre dello stesso anno in cui ebbero luogo gli eventi raccontati.

Grande cura nella ricostruzione, ed esagerato amore per l’esercizio cinematografico. Nell’insieme un’opera comunque efficace. Kapur è un indiano che aveva già fatto parlare di sé al festival di Cannes del 1995 con l’opera Bandit Queen.. E per una guerra che non è la tua. Sta preparando un esame, e la partenza per la Siria. È giustizia dice.