Non e la fidanzata di Fabrizio Corona Catrinel Marlon, modella e attrice, affascinante, dalla classe e dallo stile inconfondibile; nonostante l’esclusiva pubblicata da Vanity Fair sul n. 18 del 9 maggio, si difende per essere stata ingiustamente e così clamorosamente “intrappolata” in un intollerabile, forse voluto, misunderstanding che ha permesso a siti e testate italiane ed estere di pubblicare sue foto e soprattutto di attribuirle il falso ruolo di “nuova fidanzata di Fabrizio Corona”. Come lei stessa dichiara non ha mai amato la vita mondana né il gossip ed è single, non conosce Fabrizio Corona ma, una sera entrata in un ristorante milanese un amico comune li ha presentati, forse qualche fotografo, troppo audace e compiacente, è riuscito a scattare delle immagini che hanno permesso di costruirle attorno una storia assolutamente non rispondente alla verità.

Sostanzialmente un “Altman” deludente. Buona valutazione per stima pregressa.Inquieta fin dai primissimi fotogrammi Conflitto di interessi, di Robert Altman. Il film, tratto da John Grisham, si apre con una lunga serie di immagini aeree: l’obiettivo della macchina da presa scorre su un territorio irriconoscibile, astratto quasi la visione di un altro pianeta; il sonoro, nel frattempo, ci rimanda suoni confusi, voci mischiate, rumori indifferenziati.

Tommy Lee Jones gli affida una parte di grande rilievo nel suo Le tre Sepolture, e Barry non delude; con Clint Eastwood lavora in Flags of Our Fathers (2006). Dopo una parte in Sette Anime si consacra (qualora ce ne fosse bisogno) con Il Grinta, pittoresca rivisitazione di un vecchio western ad opera di Joel e Ethan Coen. Due anni dopo lo ritroviamo in un film di rilievo: To the Wonder di Terrence Malick, in Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, mentre nel 2013 è nel cast del thriller di Allen Hughes Broken City e in Snitch L’infiltrato..

At that age, it s like you resign yourself to be physically old. However, a friend convinced me to try this training method. It was hard at first, but by the second month, I was a different person. Sfortunatamente per lui, è arrivato ad un punto della vita in cui il mestiere di killer comincia ad ucciderlo dentro. Danny Wright (Greg Kinnear) è anch’egli a Città del Messico per un’opportunità di lavoro che potrebbe risollevare la sua posizione economica o trascinarlo in un baratro di debiti ed insicurezza. Una notte, nel bar dell’albergo, i due uomini s’incontrano e cambiano le loro vite per sempre: avranno bisogno l’uno dell’altro in un modo che non avrebbero mai supposto..